Oli essenziali e allergie da contatto

Distillatore di oli essenziali (Provenza)

Distillatore di oli essenziali (Provenza)

Spesso si parla delle possibilità di allergia per contatto degli OE: in realtà la pericolosità e la frequenza di sensibilizzazione è molto enfatizzata. Sebbene alcune essenze (es. Enula) siano effettivamente responsabili di diversi fenomeni allergici, per la maggior parte dei casi un uso razionale e qualche precauzione può evitare questo genere di rischi. Anzi, è interessante come proprio alcune essenze, se scelte da un medico competente e utilizzate in modo oculato, risultino efficaci complementi nella prevenzione e nel trattamento di diversi disturbi allergici, moderando l’intensità della risposta immunitaria e limitando i fastidi della sintomatologia.

In ambiti non specificatamente terapeutici, tuttavia, si raccomanda cautela soprattutto ad alcuni soggetti che, per caratteristiche personali, risultano particolarmente sensibili. Tali individui si definiscono atopici: sono i sofferenti di asma, rinite allergica, eczema, intolleranza alla lana o a sostanze animali. Costoro, o quanti abbiano una storia familiare di atopia, evitino l’utilizzo di OE per qualunque via prima di aver verificato l’assenza di sensibilità individuale, in particolare per quelli sospettati di agire come sensibilizzanti.

Ovviamente, per l’applicazione topica una particolare prudenza va posta in presenza di dermatite, eczema, pelle fragile, lesionata o infiammata e ogni condizione cutanea che appaia anormale.

È anche importante prestare attenzione all’eventuale insorgere di reazioni cutanee nei confronti di prodotti profumati, come pure è opportuno rimuovere eventuali cosmetici o profumi prima di operare su viso e collo, in modo da ridurre rischi di reazioni da sensibilizzazione incrociata in queste aree, più a rischio di altre, perché soggette a ripetute applicazioni di cosmetici e profumi. Infine, come regola generale, è perentoriamente sconsigliato l’impiego di OE neurotossici o fortemente irritanti in qualunque forma e per qualunque via, se non sotto controllo medico.

 

I commenti sono chiusi.